396

396 aesculus hippocastanum

396, come gli anni dell’ippocastano che svettava nel cortile. Uve Nebbiolo Picotendro 90%, 10% altre varietà tradizionali. Alla vendemmia, che si svolge tra la seconda e la terza decade di ottobre, segue la fermentazione in acciaio a 25°C, una macerazione di circa 15 giorni e l’affinamento in acciaio su feccia fine per 8 mesi. 396 Vallée d’Aoste DOC Rouge è un vino che si presenta di colore rosso rubino chiaro, delicato, intenso e persistente all’olfatto, con sentori floreali e fruttati (viola, fragola, rosa) con un piacevole tocco finale di liquirizia. È un rosso morbido, piacevolmente fresco, sapido, con evidenti tannini eleganti.

scarica la scheda pdf 396