In aumento la produzione di vino valdostano

Vendemmia

I viticoltori valdostani sono tra i pochi in Italia a registrare un incremento della produzione.

La viticoltura eroica della Valle d’Aosta, per l’anno 2020 ha registrato un incremento della produzione vitivinicola, scrive Ansa.

Si tratta di sette punti percentuale della produzione di vino, ovvero da 17.000 a 18.000 ettolitri, oltretutto di ottima qualità, rammenta la stima vendemmiale dell’anno in corso ottenuta da Assoenologi, Ismea e Unione Italiana Vini. L’annata 2020 si presenta con delle uve eccellenti, commenta il presidente di Assoenologi, Riccardo Cotarella, sostenute da un andamento climatico abbastanza positivo, che non possono che darci interessanti aspettative per i vini provenienti da questa vendemmia.

Vedi  la vendemmia 2020 presso Piantagrossa.

Corona per il Georgos nella guida Vini Buoni d’Italia 2021

Corona

Sulla mensola della nostra cantina posiamo per il secondo anno consecutivo la Corona dei Vini Buoni d’Italia.

Il nostro Donnas DOC, Georgos 2017 riceve il massimo riconoscimento che la Guida attribuisce ai vini d’eccellenza.

La guida del Touring Club Italiano, è unica nel panorama italiano e internazionale perché è la sola dedicata ai vini da vitigni autoctoni, ovvero prodotti al 100% nella Penisola Italiana da oltre 300 anni.

Vini buoni d’Italia si basa su un processo di selezione eccezionale per impegno e trasparenza. Infatti collaborano oltre 80 degustatori riuniti in 21 commissioni di lavoro che operano nella loro regione di competenza. La finale per l’assegnazione dei massimi riconoscimenti, ovvero la Corona e la Golden Star, viene fatta pubblicamente ed è aperta.

Vedi la lista dei vini premiati con la Corona.

Scopri i riconoscimenti e i premi dei nostri vini.

 

Torgnon Wine & Cheese Emotion

Wine and Cheese Emotions a Torgnon

Manca poco all’evento Wine & Cheese Emotion a Torgnon, nella valle di Cervino.

Un percorso enogastronomico nel territorio per un’esperienza sensoriale a tutto tondo attraverso i profumi, i sapori e le storie dei vini e dei formaggi della Valle d’Aosta.

In ognuno dei 12 punti degustazione, situati presso ristoranti e strutture ricettive, si potrà incontrare una coppia formata da un produttore di vino e uno di formaggi che racconteranno e faranno assaggiare le loro specialità.

Piantagrossa e ChampoluChèvre ti aspettano presso Hotel Zerbion, sabato 29 Agosto dalle 15:30 alle 22:00.

Leggi il programma Torgnon Wine&Cheese Emotion

Vini In Vigna – Valle d’Aosta nel bicchiere

Tre appuntamenti per scoprire e degustare le eccellenze vitivinicole della Valle d’Aosta.

I tre eventi, in programma il 2, 9 e 16 agosto dalle 17 alle 20, si terranno a Morgex, Aymavilles, Aosta, Quart, Saint-Denis e Donnas, con i vini di 20 aziende vitivinicole valdostane.

L’associazione Viticoltori valdostani VIVAL, organizza questa manifestazione per dare un segnale di ottimismo e di ripresa che, seppure lenta, si sta avvertendo. L’idea di proporre degustazioni in vigna è nata non solo dalla necessità di stare all’aperto per rispettare le norme sul contagio, ma anche per dare la possibilità al pubblico di vedere le vigne in un periodo dell’anno in cui splendono di colore.

Un’occasione unica per raccontare il luogo dove vengono creati alcuni dei vini presenti, e condividere con famiglie e degustatori un pezzo di storia della viticoltura di montagna il cui terroir è unico.

Piantagrossa ti aspetta il 2 e 9 agosto a Ronc de Vaccaz tra le vigne di Donnas.

 

Trovi tutti i dettagli sul sito di VIVAL

Leggi il programma Vini in Vigna

Lo Matsòn Courmayeur Food Market 2020

Un mercato all’aperto, la prima domenica di settembre, nel cuore di Courmayeur sotto una fresca brezza del Monte Bianco.

Torna Lo Matsòn il 6 settembre 2020, il food market dedicato alle eccellenze dell’enogastronomia locale. L’evento annuale é un occasione non solo per degustare ed acquistare dei prodotti valdostani ma anche per conoscere da vicino le storie dei produttori e del territorio.

Lo Matsòn, nel patois di Courmayeur,  significa merenda, lo spuntino conviviale, appetitoso e semplice da cui prende spunto la fiera che esalta i prodotti tipici della valle.

Fin dalle prime ore del mattino gli artigiani mettono in mostra sui banchi il frutto del loro lavoro, quello fresco di giornata o quello che ha richiesto anni di fatica, tutto fatto con cura e con le materie prime locali. Formaggi freschi e stagionati, salumi, vini autoctoni, confetture e miele. In totale saranno un’ottantina di espositori per le vie di Courmayeur Mont Blanc.

Piantagrossa sara’ presente per il quinto anno consecutivo e Luciano racconta e propone le sue tre etichette: il 396 (Nebbiolo Picotendro al 90% che affina in acciaio), il Dessus (Nebbiolo Picotendro  in purezza che affina in rovere austriaco per 12 mesi) e il Georgos (cru delle vigne più alte, Nebbiolo picotendro in purezza che affina per 24 mesi in rovere austriaco, primo Donnas DOC di un produttore privato).

 

Trovi tutti i dettagli sul sito di Courmayeur Mont Blanc

Leggi il programma Lo Matsòn