Marché au Fort 2020

Tutti i sapori della Valle d’Aosta

Sabato 10 e domenica 11 ottobre, l’appuntamento ormai classico dell’autunno in Valle d’Aosta per tutti gli amanti del gusto e della buona cucina che vogliono scoprire le eccellenze enogastronomiche del territorio, è al Marché au Fort nella bellissima e suggestiva cornice dell’antico borgo medievale di Bard ai piedi del suo imponente e storico Forte.

Durante questa due giorni la variegata mostra-mercato proporrà ai visitatori le prelibatezze di circa ottanta produttori locali: dai formaggi ai vini, dal miele alle produzioni ortofrutticole, dai salumi ai prodotti del forno.

In questa edizione particolare dovuta all’emergenza sanitaria Covid-19 verranno rispettate tutte le prescrizioni richieste grazie a flussi contingentati in modo da garantire la massima sicurezza sia per i visitatori che per gli espositori.

La partecipazione sarà gratuita ma con prenotazione obbligatoria tramite apposito form online  sul  sito del Forte di Bard .

Un servizio navette gratuito collegherà per l’intera giornata, dalle ore 8.30 alle 20, i parcheggi periferici dislocati lungo la statale 26 della Valle d’Aosta, nei Comuni di Bard e Donnas con l’area della manifestazione.

Lo Matsòn Courmayeur Food Market 2020

Un mercato all’aperto, la prima domenica di settembre, nel cuore di Courmayeur sotto una fresca brezza del Monte Bianco.

Torna Lo Matsòn il 6 settembre 2020, il food market dedicato alle eccellenze dell’enogastronomia locale. L’evento annuale é un occasione non solo per degustare ed acquistare dei prodotti valdostani ma anche per conoscere da vicino le storie dei produttori e del territorio.

Lo Matsòn, nel patois di Courmayeur,  significa merenda, lo spuntino conviviale, appetitoso e semplice da cui prende spunto la fiera che esalta i prodotti tipici della valle.

Fin dalle prime ore del mattino gli artigiani mettono in mostra sui banchi il frutto del loro lavoro, quello fresco di giornata o quello che ha richiesto anni di fatica, tutto fatto con cura e con le materie prime locali. Formaggi freschi e stagionati, salumi, vini autoctoni, confetture e miele. In totale saranno un’ottantina di espositori per le vie di Courmayeur Mont Blanc.

Piantagrossa sara’ presente per il quinto anno consecutivo e Luciano racconta e propone le sue tre etichette: il 396 (Nebbiolo Picotendro al 90% che affina in acciaio), il Dessus (Nebbiolo Picotendro  in purezza che affina in rovere austriaco per 12 mesi) e il Georgos (cru delle vigne più alte, Nebbiolo picotendro in purezza che affina per 24 mesi in rovere austriaco, primo Donnas DOC di un produttore privato).

 

Trovi tutti i dettagli sul sito di Courmayeur Mont Blanc

Leggi il programma Lo Matsòn